lunedì 30 marzo 2009

Finanziamenti europei per la cultura, politiche giovanili, audiovisivo

Fino a 4.667 milioni di finanziamenti comunitari per il settennio 2007-2013, nel campo della cittadinanza per favorire la condivisione e la promozione della cultura europea, incoraggiare la solidarietà.

Gioventù in azione
Promuovere la partecipazione attiva dei giovani nella società civile, sostenere la solidarietà ed il dialogo interculturale.

885 milioni di euro

Cultura 2007-2013
Favorire l'incremento della collaborazione culturale tra artisti, operatori culturali ed istituzioni culturali in Europa.
400 milioni di euro

L'Europa per i cittadini
Promozione del dialogo interculturale, della conoscenza e comprensione reciproca, della comunicazione con i cittadini europei ed incentivi alla partecipazione attiva alla vita civica.
215 milioni di euro

Media
Il programma MEDIA dell'UE sostiene lo sviluppo e la distribuzione dei film, la formazione, i festival e la promozione nel settore audiovisivo e cinematografico. Finalità del programma è quello di sostenere il processo creativo, la diffusione del patrimonio audiovisivo e cinematografico europeo, la circolazione e la visibilità delle opere audiovisive europee, il consolidamento dell'industria audiovisiva, ecc. Il programma finanzia diverse tipologie di azioni: dalla formazione e sviluppo delle competenze degli operatori nel settore audiovisivo, allo sviluppo e produzione di opere audiovisive europee, dalla distribuzione e diffusione delle opere audiovisive, alla promozione della circolazione, ecc. Il programma MEDIA si rivolge ai soggetti che operano nel settore audiovisivo: scuole di cinema e televisione, enti specializzati di formazione, società di produzione indipendenti, società di distribuzione, emittenti televisive, società specializzate nel multimedia, gestori di sale cinematografiche.
755 milioni di euro

Sanità
Protezione dei cittadini da rischi e minacce per la salute.
322 milioni di euro (2008-2013)

Protezione dei consumatori
Incremento della capacità dei cittadini di prendere decisioni migliori riguardo la loro salute ed ai loro interessi in quanto consumatori, e miglioramento dell'applicazione delle norme in materia di protezione dei consumatori.
157 milioni di euro

Protezione civile
Preparazione ad interventi migliori e più rapidi in caso di emergenze gravi.
134 milioni di euro

Nessun commento:

Posta un commento

Banca dati ricerca partner progetti europei




Iscriviti gratis alla Newsletter FC