lunedì 9 marzo 2009

Programma Daphne III

Il Programma Daphne III è stato istituito con Decisione CE 779/2007 del 20 giugno 2007, nell’ambito del Programma generale "Diritti fondamentali e giustizia", e potrà disporre di uno stanziamento complessivo pari a 116 milioni di euro per il periodo 2007-2013.

L'obiettivo generale del Programma è quello di contribuire alla protezione dei bambini, dei giovani e delle donne contro tutte le forme di violenza allo scopo di raggiungere un alto livello di protezione della salute, il benessere e la coesione sociale.

L'obiettivo specifico del programma è quello di contribuire alla prevenzione e alla lotta contro tutte le forme di violenza che si verificano nella sfera pubblica o privata contro i bambini, i giovani e le donne, tra cui lo sfruttamento sessuale e la tratta di esseri umani, attraverso misure preventive e misure di sostegno e di protezione alle vittime ed ai gruppi a rischio.

Il Programma finanzia tre tipologie di interventi:

  1. azioni specifiche della Commissione,
  2. progetti transnazionali di interesse comunitario con la partecipazione di almeno due Stati Membri,
  3. sovvenzioni al funzionamento delle ONG o altre organizzazioni europee attive nei settori del Programma.
Gli interventi finanziabili dovranno contribuire al raggiungimento degli obiettivi realizzativi del programma comunitario, ovvero:
  • Assistere e incoraggiare le ONG e le altre organizzazioni attive in questo settore;
  • Sviluppare e attuare mirate azioni di sensibilizzazione;
  • Promuovere la diffusione dei risultati raggiunti nell'ambito di Daphne;
  • Sostenere azioni a beneficio dei gruppi a rischio;
  • Favorire la creazione e lo sviluppo di reti multidisciplinari;
  • Promuovere lo sviluppo delle conoscenze e lo scambio, l'identificazione e la diffusione di informazioni e di buone prassi;
  • Sostenere la realizzazione di materiale informativo per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica;
  • Sostenere attività di studio dei fenomeni connessi alla violenza e il suo impatto;
  • Promuovere programmi a sostegno delle vittime e dei gruppi a rischio e di programmi di intervento per gli autori delle violenze.
Beneficiari dei finanziamenti europei del Programma Daphne III potranno essere: organizzazioni non governative, autorità pubbliche locali e istituzioni (soprattutto università e istituti di ricerca) dei 27 Stati membri dell'UE, i paesi EFTA / SEE (Norvegia, Islanda e Liechtenstein), dei paesi candidati e dei paesi dei Balcani occidentali.

Nel quadro del programma Daphne III, la Commissione ha pubblicato il bando in attuazione del programma di lavoro annuale 2008, con scadenza il 22 aprile 2009. Il testo dei bandi, i relativi moduli e le istruzioni per i candidati sono disponibili a questo link: Bando Daphne III 2009

Nessun commento:

Posta un commento

Banca dati ricerca partner progetti europei




Iscriviti gratis alla Newsletter FC