lunedì 14 giugno 2010

Fondi UE per lo sport, la lotta al doping e per le associazioni sportive

Bandi UE sport
Nell'ambito del programma di lavoro annuale 2010 (clicca qui), in linea con le priorità del Libro bianco sullo sport, la Commissione UE promuove 1) progetti europei per la lotta al doping, 2) progetti volti a favorire l'inclusione sociale tramite lo sport (sono prioritari i progetti rivolti all'integrazione degli immigrati e stranieri) e 3) progetti per sostenere il volontariato nello sport. Il bando UE finanzia progetti transnazionali promossi da enti locali e organizzazioni della società civile, che prevedano la partecipazione di partner provenienti da almeno cinque Stati Membri. Scadenza: 31 agosto 2010.

La Commissione UE dedica un'attenzione prioritaria al sostengo del volontariato visto che spesso la gestione ed il funzionamento delle associazioni sportive e delle strutture sportive locali è affidata ad enti/organismi di volontariato. La linea 3) del bando sostiene infatti progetti finalizzati alla creazione di reti transnazionali e/o progetti per lo scambio di esperienze ed il trasferimento di buone prassi in materie fiscali, giuridiche, finanziarie delle attività di volontariato nello sport.

Risorse stanziate: 2,5 milioni di euro;
Contributo comunitario: fino all'80% delle spese ammissibili; (l'UE prevede di finanziare circa 13 progetti, con un contributo medio di 130/200 mila euro;
Durata progetti: compresa tra i 15-19 mesi; data di avvio compresa tra il 1/12/2010 e 31/3/2011; data conclusione: 30/6/2012;
Scadenza: 31 agosto 2010
Per maggiori informazioni sul bando UE clicca: Bando - Azione preparatoria nel settore dello sport

Aggiornamento del 26 ottobre 2010: forse ti potrebbe interessare anche il post "Mappa dei contributi regionali per l'impiantistica sportiva".

Banca dati ricerca partner progetti europei




Iscriviti gratis alla Newsletter FC