mercoledì 29 settembre 2010

Bandi energie rinnovabili e risparmio energetico

Energie rinnovabili
Ammonta a 60 milioni di euro lo stanziamento del bando pubblicato dal Ministero dell'Ambiente per i comuni (fino a 15.000 abitanti) della Puglia, Calabria, Sicilia e Campania per la realizzazione di:

1. interventi per il risparmio energetico negli edifici pubblici (in particolare immobili pubblici di valore storico, architettonico, culturale e paesistico);
2. interventi sulle reti di distribuzione teleriscaldamento e teleraffreddamento, alimentate da impianti di cogenerazione, centrali a biomassa, impianti geotermici.

Il bando rientra nell’ambito della programmazione 2007-2013 (obiettivo “Convergenza”) e, nello specifico, del Programma Interregionale “Energie rinnovabili e risparmio energetico” che punta a promuovere una maggiore efficienza energetica e di aumentare l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili.

Il programma si articola nelle seguenti priorità ed attività:
Produzione energetica da fonti energetiche rinnovabili:
  • Attivazione di filiere produttive in grado di integrare gli obiettivi energetici e di tutela dell’ambiente con lo sviluppo economico
  • Incentivi alla ricerca e applicazione delle nuove tecnologie nel settore delle energie rinnovabili
  • Sostegno alla produzione di energia da fonti rinnovabili per edifici ed utenze pubbliche
  • Interventi sperimentali di geotermia
  • Promozione e diffusione di piccoli impianti alimentati da fonti rinnovabili nella aree protette e isole minori.
Risparmio energetico e ottimizzazione del sistema energetico:
  • Sostegno all’imprenditorialità, creazione di imprese e reti di imprese, nel campo delle energie rinnovabili
  • Interventi per il risparmio e l’efficienza energetica negli edifici ed utenze pubbliche
  • Promozione e diffusione dell’efficienza energetica nella aree protette e isole minori.
  • Potenziamento delle reti di trasporto per la diffusione delle fonti rinnovabili e della piccola e micro cogenerazione
  • Interventi sulle reti di distribuzione del calore, teleriscaldamento / teleraffreddamento
  • Interventi di sensibilizzazione e formazione, animazione territoriale
Aree ammissibili: il programma interessa le regioni Puglia, Campania, Calabria e Sicilia.
Risorse: il programma dispone di una dotazione finanziaria complessiva di circa 1,6 miliardi di euro, di cui il 50% co-finanziato dall’Unione Europea tramite il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR).

Scadenza bando : 8 novembre 2010.
Sito del programma “Energie rinnovabili e risparmio energetico”