lunedì 26 settembre 2011

Contributi a progetti di cooperazione nell'Europa Centrale

Oltre 23 milioni di euro stanziati dal quarto bando del Programma Europa Centrale per progetti di cooperazione transnazionale, che scade il prossimo 14 ottobre 2011.

Il bando finanzia progetti di cooperazione trasnanzionale finalizzati a migliorare l’innovazione, la mobilità/accessibilità, l’ambiente e la competitività delle regioni e città ricomprese nei territori ammissibili (Austria, Rep.Ceca, Germania, Ungheria, Italia, Polonia, Slovacchia, Slovenia).

In particolare il quarto bando si focalizza sulle seguenti aree tematiche di intervento:
  • favorire lo sviluppo della conoscenza (creare e sviluppare reti transnazionali nella formazione superiore, azioni e strategie comuni per lo sviluppo delle risorse umane; strategie comuni per la gestione delle dinamiche demografiche e migratorie; progetti di cooperazione internazionale tra centri di formazione e organizzazioni del mercato del lavoro;
  • promuovere l’utilizzo e la diffusione delle ICT e delle nuove tecnologie per la mobilità e l’accessibilità (compreso l’accesso alle informazioni, ai servizi, prodotti): promuovere l’uso delle ICT nei servizi pubblici, nella gestione intelligente del traffico e dei trasporti, ecc.
  • sostenere le attività e tecnologie ecocompatibili;
  • sviluppare la cooperazione territoriale e lo sviluppo territoriale policentrico ed equilibrato: sostenere strategie integrate di sviluppo urbano e regionale, favorire la cooperazione tra aree metropolitane e le città di dimensioni medio - piccole, tra aree urbane e zone rurali, nuovi modelli di recupero e riqualificazione urbana dei quartieri urbani e delle periferie, reti di cooperazione transnazionale per la qualificazione delle infrastrutture, degli spazi pubblici per il tempo libero e le attività ricreative, per la qualità dell’ambiente, gli spazi pubblici le aree verdi nei centri urbani, ecc.
  • rafforzare la competitività delle città e delle regioni attraverso la valorizzazione delle risorse culturali.
Soggetti ammissibili e partenariati:
  • Enti pubblici locali, regionali e nazionali, altri soggetti pubblici
  • Organizzazioni internazionali
  • Istituzioni private (comprese le imprese, esclusivamente nell’ambito della priorità 1, relativa all’innovazione).
I progetti dovranno essere presentati in partenariato, con la partecipazione di almeno 3 partner da tre Paesi ammissibili diversi. I contributi comunitari per soggetti beneficiari italiani possono coprire fino al 75% delle spese ammissibili. I progetti dovranno avere una durata compresa tra 24 e 30 mesi, e costi compresi tra 1 e 2,5 milioni di euro.

Scadenza: 14 ottobre 2011

Anche nell’abito di altri programmi di cooperazione territoriale europea, le rispettive autorità di gestione hanno già pubblicato o sono in corso di pubblicazione dei quarto e ultimo bando della programmazione 2007-2013:
Clicca sul post di presentazione del Programma Europa Centrale

Ti potrebbero interessare anche i post precedenti sui bandi del Programma Central Europe

Informazioni e modulistica sul sito del programma 4 bando Europa Centrale

Banca dati ricerca partner progetti europei




Iscriviti gratis alla Newsletter FC