lunedì 18 novembre 2013

Programmi europei 2014 – 2020 per la sicurezza e cittadinanza europea

Programmi europei 2014-2020 per la sicurezza e cittadinanza europea


Questo gruppo di programmi europei si riferisce a diverse politiche dell’Unione Europea con il comune obiettivo di rafforzare la “cittadinanza europea” ed allo stesso tempo di creare uno spazio europeo comune di libertà, giustizia e sicurezza.

In tale quadro si colloca il Fondo asilo e immigrazione per la gestione efficiente dei flussi migratori nell’UE; i programmi “Giustizia” e “Diritti e cittadinanza”, volti a favorire la realizzazione di una vero e proprio spazio comune di norme, diritti e giustizia, dove i diritti dei cittadini siano realmente garantiti, con particolare attenzione a imprese e persone e con riferimento a questioni transfrontaliere.

Il programma Europa per i cittadini punta a rafforzare la memoria storica dell’Europa e la partecipazione attiva alla vita sociale e politica a livello europeo da parte dei cittadini europei.

Il programma Europa Creativa per il settore culturale, le imprese creative e il settore audiovisivo, che intende promuovere e valorizzare il patrimonio culturale comune dei cittadini europei, favorire la circolazione di artisti e opere culturali all’interno dell’Europa e nel resto del mondo.

Infine due programmi per il benessere dei cittadini europei e buon funzionamento del mercato unico: il programma Tutela dei consumatori, il cui obiettivo è quello di tutelare gli interessi dei consumatori e di migliorare le informazioni, il programma Salute per la crescita che punta a tutelare la salute dei cittadini europei, in linea con gli obiettivi e parte integrante della strategia Europa 2020 per la crescita intelligente ed inclusiva.

Tutti questi programmi europei dovranno concorrere a creare uno spazio europeo dove sia più facile vivere, viaggiare e lavorare per tutti i cittadini europei, certi che i propri diritti vengano riconosciuti e garantiti ovunque in tutti i Paesi dell’UE. La tabella seguente riporta l’elenco dei principali programmi europei 2014 - 2020 per la sicurezza e cittadinanza.



Programmi 2014-2020
Descrizione
in milioni di euro
Programmi europei 2014-2020 per la Sicurezza e cittadinanza
Fondo Asilo e migrazione
Il fondo punta a sostenere interventi integrati per la gestione della migrazione e dei flussi migratori, il programma sostiene azioni volte ad affrontare tutti gli aspetti della migrazione, compresi l’asilo, la migrazione legale, l’integrazione, il soggiorno regolare nell’UE, il rimpatrio degli irregolari, ecc. In un unico programma saranno concentrati i precedenti Fondo Europeo per l’integrazione dei cittadini di Paesi terzi, Fondo Europeo per i rifugiati, Fondo europeo per i rimpatri. Stanziamenti per il periodo 2014-2020 pari a 2.780,3 milioni di euro

2.780,3
Fondo per la Sicurezza Interna
Il Fondo per la sicurezza interna sostituisce il precedente Fondo europeo per le frontiere esterne, e due programmi specifici ISEC (Prevenzione e lotta contro la criminalità) e CIPS (Prevenzione terrorismo e altri rischi connessi alla sicurezza). Il fondo finanzia l’attuazione della strategia di sicurezza interna e la cooperazione a livello europeo tra le autorità competenti in materia di sicurezza interna dell’UE, sicurezza delle frontiere esterne UE, compresi interventi in risposta a emergenze e situazioni di crisi connesse alla migrazione e/o sicurezza. Con una dotazione complessiva di 3.318 milioni di euro, il fondo potrà anche sostenere lo sviluppo di nuovi sistemi IT, quali il futuro sistema di ingresso/uscita e il programma per viaggiatori registrati.

3.318,0
Programma Giustizia
Il programma raggruppa e razionalizza tre programmi del precedente periodo (Giustizia civile, Giustizia penale, prevenzione e informazione in materia di droga). Il programma potrà fornire sostegno finanziario per la cooperazione giudiziaria in materia civile e penale nell’applicazione della normativa europea, per facilitare l’accesso alla giustizia e contrastare il traffico di droga e dei reati connessi
334,4
Programma diritti e cittadinanza
Il Programma diritti e cittadinanza (che riunisce i precedenti programmi Daphne III e Diritti Fondamentali e Cittadinanza), potrà sostenere iniziative volte a promuovere, tra gli altri, i diritti dei cittadini europei, la parità di genere e principio della non discriminazione, la protezione dei dati personali, la tutela dei minori.
389,2
Meccanismo dell’Unione per la protezione civile
Il programma punta a sostenere, coordinare ed integrare gli interventi degli Stati Membri per la protezione civile al fine di migliorare l’efficacia dei sistemi di protezione civile, prevenire ed intervenire in caso di catastrofi naturali e/o causate dall’uomo
198,2
Europa per i cittadini
Il programma potrà sostenere finanziariamente gemellaggi e reti tra comuni e città europee, eventi commemorativi della storia europea, la discussione sulla cittadinanza europea, i valori europei ed altri temi connessi all’Unione Europea. Obiettivo del programma è quello di promuovere lo sviluppo della conoscenza dell’Unione Europea, favorire la partecipazione attiva dei cittadini europei alla vita sociale e politica dell’UE.
184,3
clicca qui
Salute per la crescita
Il programma punta a sostenere interventi innovativi nel campo della sanità, migliorare la qualità e sicurezza dell’assistenza sanitaria, promuovere la tutela della salute e la prevenzione delle malattie, proteggere i cittadini europei dai rischi e minacce sanitarie transfrontaliere.
398,4
clicca qui
Programma Tutela dei consumatori
Il programma intende promuovere la sicurezza dei consumatori, l’educazione e l’informazione, la tutela dei diritti e degli interessi dei consumatori.
167,3
clicca qui
Programma Europa Creativa
Il programma raggruppa in un unico strumento diversi programmi precedenti (Cultura 2007, MEDIA, Media Mundus) nel settore culturale e creativo, audiovisivo.
1.293,7
clicca qui

Per conoscere gli altri programmi clicca sui link seguenti.
Iscriviti gratis alla Newsletter FC